Geotecnica
Partita Iva n° 12653360151
VIA G. GERVASI 6 – 29121 PIACENZA ,ITALIA:Tel. Fax. 0523 – 779574 Cellulare 3394426663

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
  • Register

Geotecnica

Indagini geognostiche

L' Entrata in Vigore del D.M. 14 Gennaio 2008  nei campi della geologia e della geotecnica,  ha introdotto il concetto che anche la conoscenza delle caratteristiche del terreno è un presupposto fondamentale nella progettazione edilizia.

Troppo spesso la relazione geologica viene considerata un mero adempimento di tipo burocratico. In realtà, col crescere della responsabilità che le più recenti disposizioni di legge attribuiscono al progettista, un'adeguata campagna di indagine può ridurre i rischi di errore.

Le indagini hanno lo scopo di fornire i dati e le informazioni necessarie per la caratterizzazione geotecnica dei terreni e delle rocce ad un livello di approfondimento adeguato alle necessità del progetto, dove per caratterizzazione geotecnica si intende l'insieme delle informazioni e dei dati ricavati dalle indagini svolte sul terreno, opportunamente interpretate, così da fornire un'adeguata descrizione ed un'affidabile valutazione dei valori dei parametri geotecnici, considerati nella loro disposizione nel sottosuolo, da impiegare nei calcoli di progetto.

Le perizie geologiche rispondono quindi non solo ad esigenze burocratiche ma sono essenziali per definire le interazioni tra l'opera ed il terreno di fondazione, l'impatto dell'opera nel suo insieme in rapporto con il territorio nel quale si inserisce e quindi pervenire all'ottimizzazione del progetto con più accurate previsioni dei costi di realizzazione dell'opera e con maggiori condizioni di sicurezza del cantiere.

Lo Studio Tecnico Gianluca Perazzi può intervenire con diversificati servizi di indagine geognostica per l'acquisizione dei dati geotecnici/geomeccanici relativi ai terreni ed alle rocce costituenti il sottosuolo e l'intorno cui l'opera andrà ad interagire. Oltre a sopralluoghi e rilievi geologici e geomorfologici tradizionali.

Il nostro studio cura direttamente con società affiliate:

 

RILIEVI GEOMECCANICI
lungo affioramenti rocciosi, naturali o artificiali, finalizzati all'analisi di stabilità dell'ammasso roccioso in esame e alla progettazione di eventuali opere di sostegno o messa in sicurezza o di protezione (interventi attivi o passivi) dalla caduta massi.

 

RILIEVI GEOMECCANICI

prove penetrometriche continue dinamiche (SCPT) e statiche (CPT), condotte con strumentazione e procedure standardizzate, per determinare il grado di addensamento e ricavare la successiva caratterizzazione geotecnica dei terreni fino alla massima profondità raggiunta. Una campagna d'indagine con prove penetrometriche in genere permette di ricavare i dati sufficienti per il calcolo della capacità portante dei terreni e la stima dei cedimenti.

 

SONDAGGI 
perforazioni e sondaggi a carotaggio continuo con prove in foro , prelievo di campioni disturbati o in fustella per analisi di laboratorio, eventuale installazione di piezometri per la misura della profondità della falda.

 

ANALISI DI LABORATORIO SU CAMPIONI DI TERRENO/ROCCIA 
classificazione geotecnica del campione con determinazione curva granulometrica, limiti di Atterberg, peso specifico, peso naturale, % umidità ecc., determinazione angolo d'attrito e coesione (drenata e/o non drenata) su campioni indisturbati, prove edometriche per determinazione caratteristiche di terreni argillosi, prove di rottura al taglio del materiale roccia (Point Load Test); il tutto mediante apposite prove eseguite nel rispetto degli standard vigenti presso laboratorio geotecnico di fiducia.

 

CARICO SU PIASTRA 
prove di carico su piastra per determinare le caratteristiche elastiche di sottofondi stradali e di pavimentazioni industriali al fine di poter controllare i risultati delle operazioni di riporto e costipamento

 

GEOFISICA
prospezioni sismiche a rifrazione con strumentazione 12 canali: per l'individuazione della presenza e dell'andamento in profondità del substrato roccioso (p.e. utile per progettare strutture di sostegno provvisionali e/o valutare eventuali volumi di scavo in roccia, per una più corretta stima dei costi e dei metodi di sbancamento) prospezioni geoelettriche tradizionali (S.E.V. e S.E.O.) rilevazione del potenziale spontaneo (PS) e indagini tomografiche: per l'individuazione della presenza e stima della profondità del substrato roccioso, della falda acquifera, di orizzonti ghiaiosi asciutti o argillosi

 

GEORADAR 
prospezione con georadar GPR: per l'individuazione lungo sezioni verticali del primo sottosuolo (4-5m) di discontinuità imputabili a presenza di cisterne, serbatoi, ordigni, cavità, strutture di fondazione, roccia, acqua. Per l'individuazione di servizi e tubazioni sotto manti stradali e/o piazzali industriali. Per indagare la presenza e la disposizione di armature nel c.a.

 

MISURE VIBROMETRICHE
Misurazione e monitoraggio delle vibrazioni negli edifici con geofoni triassiali per la valutazione del disturbo arrecato agli individui o dei rischi per le strutture a seguito di vibrazioni indotte da macchinari, da traffico o da uso di esplosivi 

 

Menu Rapido

Home

Chi Siamo

Servizi

Edilizia

Catasto

Ultimi Lavori

Certificazione energetica

Documenti

Contattaci